Venezia 78 – Anticipazioni sull’edizione 2021 della Mostra del Cinema

Tutto pronto (o quasi) per l’annuncio dei titoli in cartellone alla prossima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che si svolgerà dal 1 all’11 Settembre nella consueta cornice del Lido: proviamo allora a fare il punto su quelli che potrebbero essere i film papabili per un passaggio nella Selezione Ufficiale sulla base delle molte speculazioni che da qualche settimana circolano in rete.

Sappiamo già che ad aprire la Mostra sarà Madres Paralelas, il nuovo film di Pedro Almodóvar con Penelope Cruz, Milena Smit, Israel Elejalde e Aitana Sánchez-Gijón: un grande colpo per la Mostra, letteralmente strappato dalle mani del Festival di Cannes.
Per quanto riguarda il Fuori Concorso, grande attesa per uno dei blockbuster più chiacchierati della stagione, Dune di Denis Villeneuve con un cast all-star composto da Timothée ChalametRebecca FergusonOscar IsaacJosh BrolinStellan SkarsgårdDave BautistaZendayaCharlotte RamplingJason Momoa Javier Bardem.

Ci sarà anche Halloween Kills di David Gordon Green, proiezione speciale che suggellerà uno dei due Leoni d’oro alla carriera di questa edizione, assegnato all’attrice Jamie Lee Curtis.
Praticamente certa la partecipazione in Concorso di Spencer di Pablo Larraìn, interpretato da Kristen Stewart, e di E’ stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, di nuovo in gara a Venezia a vent’anni di distanza dall’esordio L’uomo in più.

Un altro nome che molto probabilmente innalzerà il livello qualitativo della selezione è quello della regista inglese Jane Campion, che con il suo The power of the dog si candida sin da adesso ad un posto d’onore nel Palmares. Altrettanto prestigiose le verosimili partecipazioni di Blonde di Andrew Dominik, autore di un biopic su Marilyn Monroe interpretato da Ana de Armas (attrice in forte ascesa che potrebbe essere più di una scommessa per l’assegnazione della Coppa Volpi) e di Decision to leave di Park Chan-Wook, sorprendentemente assente nella selezione cannense e dunque potenzialmente pronto a imbarcarsi in un aereo diretto a Venezia.

Tra i titoli sospesi nel limbo dell’incertezza tanti nomi: i Fratelli D’Innocenzo potrebbero farcela con la nuova fatica America Latina, montato e post-prodotto a tempo di record in vista del Festival, così come Qui rido io di Mario Martone e Stephane Brizé con Un autre monde.
Altri due francesi in predicato sono Claire Denis e Alain Guiraudie: i loro – rispettivamente – Feu e Viens je t’emmene sono due di quelle produzioni che difficilmente un Direttore potrebbe scartare in fase di selezione.

Due film a lungo attesi e corteggiati dai Festival di mezzo mondo sono Il buco di Michelangelo Frammartino e Wicked Games di Ulrich Seidl: ci auguriamo che sia finalmente giunto il momento di poterli presentare, e la cornice veneziana potrebbe essere quella più adeguata in termini di visibilità e prestigio.
Un nome nuovo per il Concorso potrebbe essere invece quello di Edgar Wright: il suo Last night in Soho è presente nella selezione presentata qualche giorno fa dal Toronto Film Festival, ma il dettaglio della mancata anteprima mondiale fa pensare che potrebbe essersela accaparrata proprio Venezia. Non nuovi invece alla rassegna lidense i due argentini Mariano Cohn e Gaston Duprat, presenti qualche anno fa con il bel El Ciudadano Ilustre: lo stralunato Competencia Oficial potrebbe entrare a far parte del lotto.

Chiudiamo questa carrellata di nomi con Mona Lisa and the blood moon di Ana Lily Amirpour e Reflection di Valentyn Vasyanovych: non conosciamo lo stato di lavorazione dei due film, ma siamo pronti a scommettere che se fossero stati completati Barbera potrebbe essere riuscito a garantirsi una loro partecipazione.

Il programma della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica verrà presentato da Alberto Barbera e Roberto Cicutto lunedì 26 luglio 2021 alle ore 11, in diretta streaming sul sito web e su FacebookTwitter e YouTube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


TOP