Open Art: Radio Crc apre i suoi spazi all’arte figurativa

Spazi multifunzione e linguaggi dell’arte al crocevia. La radio diventa lungo della creatività, non solo musicale. Questo quanto proposto da Radio Crc, storica radio campana che dal mese di ottobre apre i suoi spazi all’arte figurativa.

Si chiama Open Art il progetto/spazio multimediale dedicato a
pittori, scultori, disegnatori che esibiranno qui le proprie opere. Ma la radio sarà salotto culturale a tutto tondo proponendo presentazione di libri, reading di poesie, presentazioni alla stampa di progetti imprenditoriali e culturali che mirano alla valorizzazione della nostra Partenope.

Open Art, Radio CRC

Lo spazio ha inaugurato ufficialmente pochi giorni fa, con un aperitivo di benvenuto e il vernissage mostra personale di Mariangela Chianese, artista e patron della radio, che ha all’attivo mostre a Londra, Parigi, New York, oltre ad esposizioni in diverse città italiane. La sua arte si distingue per l’originale incrocio tra pittura ed elementi scultorei, molti dei quali derivati da materiali riciclati; il cromatismo dei corpi evoca storie di vita e stati emotivi profondi.

L’artista Mariangela Chianese al vernissage

«Uno spazio Open – spiega Mariangela Chianese – perché aperto al pubblico, che potrà visitarlo su appuntamento, ma aperto anche all’ispirazione e alle suggestioni degli artisti che vorranno esporre. Art ha un suono e una chiave di lettura multipla: Open Heart, perché cuore pulsante di immagini, colori, parole, ma anche Open Hurt, perché l’occhio e tutti gli altri sensi saranno colpiti da soggetti e contenuti estremamente originali. Una Gallery multi-sensoriale in cui la Musica è la prima e più importante cornice».

OpenArt
Radio CRC
La mostra sarà aperta fino al 4 novembre
orari: dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 19.00, solo su prenotazione
Per prenotare la visita negli studi di Radio Crc: 0811969

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


TOP