Jorit omaggia Simón Bolívar e il Venezuela

Simón Bolívar sbarca a Napoli nel bicentenario dell’indipendenza venezuelana. Lo street artist partenopeo Jorit Agoch ha realizzato un ritratto del condottiero venezuelano che verrà scoperto il 24 luglio 2021, in via Nuova Toscanella, nel quartiere Chiaiano. 

L’opera appartiene al progetto culturale Simón Bolívar, idee e pensiero universale promosso dall’assessorato alle Politiche per il Lavoro del Comune di Napoli, con delega alle Relazioni Internazionali, e dal Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela di Napoli, che hanno promosso diverse iniziative per celebrare il Bicentenario della Rivoluzione Bolivariana e la conseguente indipendenza dal colonialismo spagnolo. 

Il murale dedicato a Simón Bolívar è stato realizzato in collaborazione con l’Assessorato al Verde con delega alla Creatività Urbana e il Tavolo Interassessorile per la Creatività urbana del Comune di Napoli.

Simón Bolívar è rappresentato da Jorit su fondo nero e con i segni della scarnificazione, cifra distintiva ben riconoscibile dell’autore, che ha al suo attivo numerosi ritratti sui muri della città: dal San Gennaro di Forcella a Kobe Bryant al Vomero, passando per Maradona, Che Guevara nel quartiere San Giovanni e Martin Luther King nel quartiere di Barra. Sempre nella periferia orientale, Jorit ha lavorato in collaborazione con l’artista e scenografo cileno Mono Gonzalez al ritratto di Salvador Allende nel cinquantenario della sua elezione. 

La rappresentazione di El Libertador ha richiesto una decina di giorni ed ha stimolato l’interesse dei residenti, diventando il fulcro di un’interazione con l’artista: – Gli abitanti del quartiere si sono molto incuriositi, – racconta Jorit – e questo interesse è diventato per me l’occasione di condividere la storia di un grande personaggio storico. È stato bello per me realizzare il murale e raccontare di Bolívar, condividendo le sue imprese -.

La cerimonia di presentazione del murale è prevista sabato 24 luglio alle ore 18 in Via Toscanella, alla presenza dell’Assessore Giovanni Pagano e di Esquía Alejandra Rubin De Celis Nuñez, Console Onoraria del Venezuela a Napoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


TOP