Avatar: The Last Airbender – Fumo e Ombra, il quarto volume del sequel a fumetti della serie, finalmente in italiano

Yip yip, fan di Avatar: The Last Airbender, il 17 Marzo la Tunué Edizioni ha finalmente pubblicato il quarto volume in italiano delle graphic novel dedicate alle avventure dell’Avatar Aang e dei suoi amici: Avatar: The Last Airbender – Fumo e Ombra.


Nel caso non conosceste la serie o voleste rinfrescarne il ricordo, troverete certamente interessante l’articolo in cui si parla di Avatar: The last Airbender.
Le graphic novel prodotte in origine dalla Dark Horse Comics, narrano gli eventi successivi al finale della serie animata di casa Nickelodeon e hanno fatto la loro apparizione nel panorama editoriale americano dal 2012 al 2020, con ben diciotto spillati ripubblicati poi in sei pregiati volumi da collezione.
Finemente realizzati sotto la direzione degli autori originali della serie, Michael Dante DiMartino e Bryan Konietzko, ci faranno calare ancora un po’ nel meraviglioso mondo di Avatar: The Last Airbender, portandoci alla scoperta di nuove sfaccettature dei personaggi, riprendendoli proprio lì dove li avevamo lasciati, permettendoci di affrontare con loro nuovi dilemmi morali e conflitti sentimentali, attraverso i quali arricchire l’indelebile ricordo che tra comicità e azione hanno inciso nei nostri cuori di fan.

 

La consistenza emozionale di Fumo e Ombra

Avatar: The Last Airbender – Fumo e Ombra inizia la sua narrazione ponendo le basi della storia, con delle scene temporalmente localizzate una settimana prima degli eventi del volume precedente, Avatar: The Last Airbender – La Frattura, e va a spiegare i retroscena riguardanti il Signore del Fuoco Zuko e la sua assenza dal capitolo che precede quello di cui parliamo oggi.

La storia, ambientata interamente nel cuore della Nazione del Fuoco, ha come temi chiave il rapporto conflittuale tra genitori e figli e una cospirazione atta a rovesciare il governo della nazione, mescolati in un amalgama perfetto di significati egregiamente espressi tramite un oculato uso dello storytelling e delle inquadrature.
In questa storia vedremo Zuko, Aang ed altri personaggi canonici, calarsi nelle sotterranee profondità della capitale della Nazione del Fuoco, per sviscerare i segreti che vi sono custoditi, riportando alla luce una memoria storica volutamente celata un secolo prima dal bisnonno di Zuko: il Signore del Fuoco Sozin.

Muovendo i loro passi in una cripta oscura e polverosa, ripercorreranno la storia delle Isole del Fuoco, scoprendo così le origini della nazione, degli spiriti conosciuti come Le Kemurikage, la chiave di un mistero che tira i fili degli eventi politici nel presente, mentre impareranno a sconfiggere i propri spettri interiori.

 

Gli eventi ci racconteranno di quanto manipolatore e dittatoriale sia stato il governo dei Signori del Fuoco che hanno preceduto Zuko e di come la storia antica sia stata nascosta e dimenticata, di una vendetta perpetrata in maniera subdola e trasversale e del modo in cui la paura può manipolare con semplicità le azioni delle persone, cambiandone drasticamente il punto di vista e facendone ruotare la bussola morale.
Questo e tanto altro si intreccerà col cammino dei nostri eroi, impegnati ad affrontare i tumulti di un colpo di stato e delle pene d’amore che ne infiammeranno gli animi in questa nuova emozionante avventura.

Ancora una volta con sentimento

Come del resto tutta la saga, questo è senz’altro un prodotto dall’elevato valore artistico, nato dagli sforzi e la passione congiunti di fumettisti di alto livello.
Con la scrittura di Gene Luen Yang e i disegni del gruppo Gurihiru composto dalle fumettiste giapponesi Chifuyu Sasaki e Naoko Kawano, Avatar: The Last Airbender – Fumo e Ombra riconferma ancora una volta la posizione della saga a cavallo tra le opere orientali e quelle occidentali, rendendone decisamente “fumoso” il confine.
Grazie al lavoro della Tunué Edizioni abbiamo potuto vedere questa piccola perla editoriale localizzata in Italia. Uscita come 106° volume della collana ‘Tipitondi’, è possibile trovarla sul loro store insieme ai volumi precedenti e a tantissime altre Graphic novel, fumetti e romanzi.

In conclusione, non c’è tempo da perdere, volate in groppa al vostro bisonte volante ad aggiungere questo volume alla vostra collezione, unendo un nuovo tassello narrativo di Avatar: The Last Airbender ai vostri ricordi della serie e perdendovi in quella commistione esplosiva di humor, azione e saggezza che lo ha sempre contraddistinto. Yip yip!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


TOP