Anime Morte ci vomita addosso immagini dal mondo contemporaneo

Omar Manini - 13.07.2011 testo grande testo normale

Commenta questo articolo


Tags: Anime Morte, Mrtve Duse, Cividale, Mittelfest

Cividale del Friuli (UD), Teatro Ristori - Il primo spettacolo teatrale che abbiamo avuto il piacere di vedere al Mittelfest 2011 si intitola Anime Morte - Images from the new world (Mŕtve Duse), della compagnia slovacca Divadlo SkRat.

Una prima nazionale che avrebbe meritato ben altro riscontro di pubblico, vista la qualità della messinscena e il risultato finale dell'operazione.

In una scena caotica, innondata da un mobilio di vario genere completamente sghembo e fissato in una apparentemente fragile stabilità, si muove un microcosmo di vari personaggi. Ogni dettaglio ci rivela frammenti privati dell'intimità casalinga di queste figure-tipo.
Davanti a noi si dispiegano fallimenti, tormenti, perversioni e spente illusioni che stanno conducendo l'umanità alla deriva.
Se il sesso è disperazione, violenza, le poche e brevi parentesi romantiche sono comunque tristezza e presa di consapevolezza di una non raggiunta pace con il proprio "io".
Una piece tragica, dolorosa e muta: i personaggi, immersi in un brodo musicale ripetitivo, assordante, fastidioso, piatto, comunicano tra loro solo le pulsioni dell'istinto senza mediare con la ragione dell'intelletto.
Tradimenti, solitudine: l'uomo gira vorticosamente su se stesso per dimenticare di non aver trovato un baricentro e la stabilità della felicità interiore.

Colona sonora e luci, perfettamente simboliche, sono scelti per conferire astrazione e un senso di forte spaesamento e isolamento, mentre le scelte di regia, di Dusan Vicen, appaiono calibrate e drammaturgicamente cesellate. Lo spazio è straniante, vivisezionato da lame di luce, e amplifica il senso di disagio delle malattie del singolo che si trasformano in cancrena collettiva.
Tutto il resto lo fa una compagnia affiatata e formata da attori superlativi che rendono tangibile il disagio e il fastidio per i propri personaggi.

MŔTVE DUSE / ANIME MORTE
Images from the new world
scritto e diretto da Dusan Vicen
coautori e interpreti Vito Bednarik, Lubo Burgr, Lucia Fricova, Dana Gudabova, Inge Hrubanicova, Milan Chalmovsky, Vlado Zboron
acustica e luministica Simon Pán, Ladislav Mirvald
produzione Divadlo SkRat - Bratislava
Prima nazionale
progetto MittelFest: Due Decadenze
SLOVACCHIA
PROSA - durata 65 minuti


zoomma video

Gli ultimi commenti

Dialoghi del silenzio - mostra personale di Pedro Zamora a cura di Massimiliano Bisazza
Città: Milano - Provincia: MI
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

Premio Letterario Nabokov e Premio Nabokov Racconti
Città: Lecce - Provincia: LE
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

“L’ultima Foglia Che Cade” il primo singolo di Federica Morrone
Città: Roma - Provincia: RM
dal: 03-04-2013 al: 01-01-2013

ArtExpo Barcelona 2
Città: Barcellona - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013