Antonio e Cleopatra - Akhenaton --> Lo Stabile all'Egizio

Redazione Teatro - 22.06.2015 testo grande testo normale

Commenta questo articolo


Tags: antonio e cleopatra, stabile, malosti, museo egizio

Lo Stabile non va in vacanza. Nell'affascinante cornice del cortile del Museo Egizio, le vicende di Antonio e Cleopatra e la vita di Akhenaton. Fra regine e faraoni il teatro si fa all'aperto..

In occasione di EXPO/EXTO 2015 il Teatro Stabile - Teatro Nazionale, in collaborazione con il Museo Egizio, gli attori neodiplomati della Scuola per Attori del Teatro Stabile sono in scena in un progetto in sintonia con il motto di Expo Milano 2015, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

A sere alterne il pubblico avrà la possibilità di assistere agli spettacoli Antonio e Cleopatra/Scene dal dramma di William Shakespeare da William Shakespeare, nella nuova traduzione di Gilberto Sacerdoti e ad Akhenaton scritto e adattato da Agnese Grieco dall'opera di Agatha Christie, con la traduzione di Edoardo Erba.

Antonio e Cleopatra è un dramma romano o un dramma egiziano? Antonio perde il mondo perché è diventato lo zimbello di una sgualdrina dalla fronte bruna? O forse conoscere Cleopatra – il Serpente del vecchio Nilo che siede in trono rivestita del manto di Iside – è ciò che dà un senso al viaggio della vita?
La Grieco, partendo da Agatha Christie, mette in scena Sigmund Freud e si apre alle indagini del premio Nobel egiziano Naguib Mahfouz. Tre autori affascinati dal "faraone eretico", destinato a diventare uno dei simboli della gloria dell'Antico Egitto.

Il progetto, ideato da Valter Malosti, sarà messo in scena dallo stesso regista nel cortile del rinnovato Museo Egizio.
In occasione delle recite, il Museo offre l'opportunità agli spettatori di scoprire i personaggi messi in scena attraverso un percorso dedicato tra reperti, documenti e testimonianze. Gli spettatori avranno l'irripetibile occasione di visitare il Museo a porte chiuse grazie a un percorso tematico che affronta i periodi storici relativi ai sovrani rappresentati in scena, il Nuovo Regno di Akhenaton e l'Epoca tolemaica-romana di Antonio e Cleopatra. L'obiettivo è quello di tracciare un quadro culturale, affascinante e coinvolgente, che evidenzi gli aspetti della regalità nel corso dei secoli. Il percorso culmina nell'affascinante cornice della Galleria dei Re.

BIGLIETTERIE:
Teatro Stabile di Torino
, via Rossini 8
ORARI: dal martedì al sabato, 13.00 /19.00
Museo Egizio, via Accademia delle Scienze 6 ORARI: dal martedì alla domenica 9.00/18.30, lunedì 9.30/13.00 

PREZZI: Intero € 15,00 - Ridotto € 8,00
PRESENTANDO IL BIGLIETTO INTERO DEL MUSEO, SI AVRÀ DIRITTO ALLA RIDUZIONE PER GLI SPETTACOLI.

SPETTACOLI E VISITE AL MUSEO
Al momento dell'acquisto del biglietto per lo spettacolo, sarà possibile acquistare anche una visita guidata del Museo Egizio specificatamente dedicata ad Antonio e Cleopatra o ad Akhenaton: in questo caso gli iscritti avranno diritto alla tariffa ridotta di € 8,00 per lo spettacolo + € 8,00 per la visita guidata.
Le visite guidate possono essere acquistate solo in abbinamento al biglietto dello spettacolo relativo e non in date differenti. Non sarà possibile scegliere l'orario di visita.

Orari Visite:
1° gruppo 19.45 | 2° gruppo 20.00 | 3° gruppo 20.10 | 4° gruppo 20.30.
La visita ha una durata di 45 minuti circa, non sono previste audioguide. Appuntamento 10 minuti prima dell'orario di partenza in ipogeo.

Link Consigliati

Gli ultimi commenti

Dialoghi del silenzio - mostra personale di Pedro Zamora a cura di Massimiliano Bisazza
Città: Milano - Provincia: MI
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

Premio Letterario Nabokov e Premio Nabokov Racconti
Città: Lecce - Provincia: LE
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

“L’ultima Foglia Che Cade” il primo singolo di Federica Morrone
Città: Roma - Provincia: RM
dal: 03-04-2013 al: 01-01-2013

ArtExpo Barcelona 2
Città: Barcellona - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013