I Rimini Protokoll portano l'interattività a teatro con Best Before

Omar Manini - 03.11.2010 testo grande testo normale

Tags: Best before, Rimini protokoll, CSS, Teatro Contatto

Teatro San Giorgio, Udine – L’apertura della stagione di CSS – Teatro Contatto è stata affidata allo spettacolo virtual-multimediale Best before dei Rimini Protokoll.

Partendo dall'osservazione di quanto accade, Rimini Protokoll non contrappone mai scena e spettatore, ma li accomuna sul piano dell'azione e della percezione. Inventori di spettacoli sempre provocatori che hanno al centro problematiche e riflessioni sull'attualità, i membri del collettivo con sede a Berlino ci hanno guidato nella prima nazionale di un videogioco interattivo.
Duecento spettatori sono i veri e unici protagonisti di questo gioco di ruolo costruito come un questionario a scelta multipla. Seguendo quattro esperti (un programmatore di computer, un collaudatore di videogiochi, un'ausiliaria del traffico, un politico) in grado di dare semplici istruzioni sull'avanzamento dell'intrattenimento, ognuno è chiamato a usare una consolle e a inventare il proprio avatar a forma di pallina; lo si può muovere, far saltare o tornare alla posizione originale, ma ogni mossa coinvolge ciascun giocatore in una decisiva scelta personale, sociale o politica.

Tutto inizia scegliendo il sesso dell'omino; ognuno lo vede diventare più ricco o più povero, andare in prigione o all'ospedale, far carriera o meno, sposarsi o rimanere single. Ogni cosa dipende da noi; partecipare a "Best Before" significa inventarsi duecento biografie ogni sera, da vivere in una città immaginaria, Bestland. Vite immaginarie di una second life teatrale, nate in due ore di provocatorio esercizio di democrazia sociale.

La trama del gioco è abbastanza fresca e coinvolgente, ci si rilassa e si partecipa divertendosi. Ottima l'idea, ma resta il sapore di una certa distanza tra l'intento – far riflettere sul valore delle proprie scelte e sulla loro influenza – e il risultato finale, un po' frettoloso e annacquato. Partendo da premesse di un certo spessore, è rimasto un leggero passatempo che non supera le due ore di effettiva durata. Troppo frettolosi anche la rincorsa verso un inutile finale e le parentesi seriose che cozzano con il clima di generale briosità che viene a crearsi.
Insomma piacevole, ma nulla di più.

  • I Rimini Protokoll portano l'interattività a teatro con Best Before


zoomma video

Gli ultimi commenti

Dialoghi del silenzio - mostra personale di Pedro Zamora a cura di Massimiliano Bisazza
Città: Milano - Provincia: MI
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

Premio Letterario Nabokov e Premio Nabokov Racconti
Città: Lecce - Provincia: LE
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

“L’ultima Foglia Che Cade” il primo singolo di Federica Morrone
Città: Roma - Provincia: RM
dal: 03-04-2013 al: 01-01-2013

ArtExpo Barcelona 2
Città: Barcellona - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013