50 anni di sopravvivenza: la nuova stagione del Teatro Olmetto

Maddalena Peluso - 14.09.2007 testo grande testo normale

Tags: Teatro Olmetto, Maddalena Peluso, Milano, Eugenio De Giorgi

50 anni sono tanti. Soprattutto per un piccolo teatro costretto ogni giorno a lottare per la sopravvivenza con un finanziamento pubblico pari al 5% del budget a disposizione. Soprattutto se la logica del compromesso non gli appartiene. Soprattutto se propone un calendario poco commerciale, dando spazio ogni anno a giovani esordienti e opere "difficoltose". 50 anni sono davvero tanti e "non si sentono" per il Teatro Olmetto di Milano che raggiunge anche i 10 anni dell’Associazione Teatrale Duende, che cura l’organizzazione e direzione artistica

50 anni sono tanti. Soprattutto per un piccolo teatro costretto ogni giorno a lottare per la sopravvivenza con un finanziamento pubblico pari al 5% del budget a disposizione. Soprattutto se la logica del compromesso non gli appartiene. Soprattutto se propone un calendario poco commerciale, dando spazio ogni anno a giovani esordienti e opere "difficoltose". 50 anni sono davvero tanti e "non si sentono" per il Teatro Olmetto di Milano che raggiunge anche i 10 anni dell'Associazione Teatrale Duende, che cura l'organizzazione e direzione artistica con circa 20.000 spettatori nell'ultima stagione, un incremento del 41% negli ultimi 3 anni, e un pubblico composto per il 67% da trentenni e quarantenni, l'11% da ventenni. E la nuova stagione sembra promettere bene: la coppia, l'amore, il doppio saranno i fili conduttori della stagione 2007/2008 che ha come sottotitolo "Amanti, amori… nozze e tradimenti" e prenderà il via giovedì 20 settembre 2007 per concludersi domenica 15 giugno 2008. In scena 12 spettacoli, 5 prime nazionali, 8 produzioni che accanto ai "classici" del teatro come Molière e Goldoni, Dario Fo e Franca Rame, Achille Campanile e Murray Schisgal daranno uno sguardo privilegiato alla scrittura contemporanea, a partire dallo scrittore David Grossman per proseguire con drammaturgie firmate da Francesco Brandi, Eugenio de' Giorgi, Rosa Menduni e Roberto De Giorgi. Il festival "Amanti e amori" comprende i primi 5 spettacoli del cartellone. Si partirà con "Piano in bilico e Nutrimenti Terrestri" che presentano in prima nazionale "Tutta colpa degli uomini" (20 – 30 settembre '07), una "tragedia buffa" in cui tre giovani donne sono alla ricerca disperata di un equilibrio sentimentale. Sarà poi la volta di una nuova produzione Duende, in prima nazionale, a firma Eugenio de' Giorgi e Vito Molinari che riassume lo spirito dell'intera stagione: "Love, love. Ovvero Amanti, amori, nozze e tradimenti" (9-21 ottobre '07 e 6-18 maggio '08), sui mille modi di vivere l'amore. Si prosegue con la ripresa di una delle migliori produzioni Duende della scorsa stagione, "Amor fa l'uomo cieco - La Pelarina" un raffinato omaggio a Carlo Goldoni grazie all'originale messinscena di questi due divertenti intermezzi musicali diretti da Eugenio de' Giorgi. A seguire una coproduzione Duende - Compagnia Teatrale i Fratellini, "Coppia aperta, quasi spalancata" (6 novembre – 2 dicembre '07) di Dario Fo e Franca Rame con la regia di Vito Molinari, per dare uno sguardo ironico alle contraddizioni della vita di coppia. Ultimo appuntamento del festival è una prima nazionale dal titolo "Che ne è dell'amore?" (11 dicembre '07 – 6 gennaio '08), commedia tratta da "Luv" di Murray Schisgal diretta da Vito Molinari. A gennaio la stagione prosegue con la rassegna "Testimonianze", un dittico sulla memoria che costruisce, attraverso nuove drammaturgie, un interessante raccordo tra il passato e il presente con uno sguardo attento alla cultura ebraica e alla situazione odierna in Israele. Il primo spettacolo in programma è la prima nazionale di "La guerra che non si può vincere"(10 – 27 gennaio '08) dall'omonimo romanzo di David Grossman con la regia di Eugenio de' Giorgi. Si tratta di un viaggio nella "memoria di oggi" attraverso la storia di un giovane militare che racconta alla sorella i suoi sogni e le sue speranze in un paese dove la guerra è una condizione perenne di vita. Lo spettacolo è stato rappresentato all'Olmetto in anteprima il 4, 5 e 9 settembre, giorno in cui era presente David Grossman. Il secondo spettacolo della rassegna è la nuova versione di uno dei successi della scorsa stagione, la produzione Duende "Affittasi monolocale zona ghetto – memorie" (29 gennaio – 17 febbraio '08) scritta e interpretata da Eugenio de' Giorgi che osserva con ironia le vicende di alcuni personaggi legati al Ghetto di Venezia. La seconda parte della stagione si concentrrà su "Nozze e tradimenti" e presenterà 5 spettacoli strettamente legati a questa suggestione: "Don Giovanni" (21 febbraio – 2 marzo '08), maestro di inganni e spietati tradimenti. "Sto un po' nervosa" (4 – 9 marzo '08) di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi per Centro Culturale G. Belli, racconta il divertente confronto tra una paziente e la sua psicanalista. "Anche le formiche, nel loro piccolo, s'incazzano" (11 – 20 marzo '08) di Macello Marchesi per Compagnia Viemme con la regia di Vito Molinari, è un brillante carosello di battute e gags sulle contraddizioni della vita moderna.
"Nina" (27 marzo – 20 aprile '08) di André Roussin con la regia di Riccardo Pradella, coprodotto da Associazione Teatrale Duende e Compagnia Viva Voce, è la storia di un irresistibile ménage à trois fra amori e tradimenti. "Far l'amore non è peccato" (20 maggio – 15 giugno '08) di Achille Campanile con la regia di Vito Molinari, prodotto da Duende e Compagnia di Teatro i Fratellini, è un atteso ritorno all'Olmetto poiché rappresenta uno dei migliori omaggi mai fatti al grande autore, apprezzato dal pubblico e dalla critica. Crescono le iniziative collaterali promosse dal Teatro Olmetto che mantiene la tradizione dei convegni e delle giornate di studio proponendo "L'Europa dei ghetti" un convegno articolato in tre città, Milano, Venezia e Varsavia. Un secondo convegno è previsto nel mese di maggio in seno ad un evento speciale dedicato ad Achille Campanile, ricordato con lo spettacolo "Far l'amore non è peccato", con un convegno di studi ed una mostra biografica a cura del figlio Gaetano, in programma dal 20 maggio al 15 giugno. Dal 20 al 30 settembre, in concomitanza con lo spettacolo "Tutta colpa degli uomini!!!" l'artista polacca Izabella Degrado, autrice di alcune tele che sono parte della scenografia dello spettacolo, esporrà altre opere nel foyer del Teatro Olmetto. A ottobre è in programma la presentazione del libro "Venezia 1516, affittasi monolocale zona Ghetto" di Eugenio de' Giorgi realizzata da Ugo Volli e Moni Ovadia. La stagione 2007/2008 del Teatro Olmetto di Milano è resa possibile grazie al sostegno di Fondazione Banca Antonveneta. FESTIVAL "Amanti e amori" , settembre – dicembre 2007

FESTIVAL "Amanti e amori", settembre – dicembre 2007
DAL 20 al 30 SETTEMBRE 2007 debutto nazionale Piano in bilico e Nutrimenti Terrestri TUTTA COLPA DEGLI UOMINI di Francesco Brandi regia di Francesco Brandi e Silvia Giulia Mendola con Angelo Colosimo, Linda Gennari, Silvia Giulia Mendola, Roberto Turchetta, Alioscia Viccaro, Greta Zamparini musiche di Cesare Picco

DAL 9 AL 21 OTTOBRE 2007 e DAL 6 AL 18 MAGGIO 2008 debutto nazionale Associazione Teatrale Duende LOVE LOVE ovvero Amanti,amori, nozze e tradimenti drammaturgia e regia di Eugenio de' Giorgi e Vito Molinari con Andrea Brancone, Alberto Faregna, Valentina Buttafarro, Amanda Sanni, scene e costumi Alfonso Andreoli
DAL 23 AL 31 OTTOBRE 2007 Associazione Teatrale Duende AMOR FA L'UOMO CIECO - LA PELARINA due atti unici di Carlo Goldoni regia di Eugenio de' Giorgi con Alberto Faregna, Amanda Sanni, Andrea Brancone, Francesca Giorgi scene di Emanuele Luzzati e Roberto Rebaudengo Musiche originali dal vivo di Alberto Faregna

DAL 6 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE 2007 Associazione Teatrale Duende e Compagnia di Teatro i Fratellini COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA di Dario Fo e Franca Rame regia Vito Molinari con Lorenzo Anelli, Alessia Vicardi scene e costumi di Romeo Liccardo FESTIVAL « Amanti e amori », settembre – dicembre 2007 DAL 20 al 30 SETTEMBRE 2007 debutto nazionale Piano in bilico e Nutrimenti Terrestri TUTTA COLPA DEGLI UOMINI di Francesco Brandi regia di Francesco Brandi e Silvia Giulia Mendola con Angelo Colosimo, Linda Gennari, Silvia Giulia Mendola, Roberto Turchetta, Alioscia Viccaro, Greta Zamparini musiche di Cesare Picco DAL 9 AL 21 OTTOBRE 2007 e DAL 6 AL 18 MAGGIO 2008 debutto nazionale Associazione Teatrale Duende LOVE LOVE ovvero Amanti,amori, nozze e tradimenti drammaturgia e regia di Eugenio de' Giorgi e Vito Molinari con Andrea Brancone, Alberto Faregna, Valentina Buttafarro, Amanda Sanni, scene e costumi Alfonso Andreoli DAL 23 AL 31 OTTOBRE 2007 Associazione Teatrale Duende AMOR FA L'UOMO CIECO - LA PELARINA due atti unici di Carlo Goldoni regia di Eugenio de' Giorgi con Alberto Faregna, Amanda Sanni, Andrea Brancone, Francesca Giorgi scene di Emanuele Luzzati e Roberto Rebaudengo Musiche originali dal vivo di Alberto Faregna DAL 6 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE 2007 Associazione Teatrale Duende e Compagnia di Teatro i Fratellini COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA di Dario Fo e Franca Rame regia Vito Molinari con Lorenzo Anelli, Alessia Vicardi scene e costumi di Romeo Liccardo DALL' 11 DICEMBRE 2007 AL 6 GENNAIO 2008 debutto nazionale Associazione Teatrale Duende e Compagnia Viva Voce CHE NE E' DELL'AMORE? ovvero morir d'amore, morir dal ridere musical di Jeffrey Sweet e Howard Marren dalla commedia “Luv” di Murray Schisgal regia di Vito Molinari con Marisa della Pasqua, Maurizio Desinan Scene e costumi di Romeo Liccardo RASSEGNA « Testimonianze » 10 gennaio – 17 febbraio: Un percorso intenso sulla contemporaneità che pone radici profonde nel passato, esplorandolo con attenzione e rinnovato spirito di ricerca. In scena due spettacoli scritti e diretti da Eugenio de' Giorgi : « La guerra che non si può vincere » e « Affittasi monolocale zona ghetto ». DAL 10 AL 27 GENNAIO 2008 debutto nazionale LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI', GIOVEDI' (ORE 19:30) SABATO (ORE 21.00) DOMENICA ORE 16.00 RIPOSO VENERDI' Associazione Teatrale Duende LA GUERRA CHE NON SI PUO' VINCERE di David Grossman adattamento e regia di Eugenio de' Giorgi con Alberto Faregna, Andrea Brancone, Amanda Sanni, Miriam Camerini, Giovanna Neiger, Mattia Preti DAL 29 GENNAIO AL 17 FEBBRAIO 2008 LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI',GIOVEDI' (ORE 19:30), SABATO (ORE 21.00) DOMENICA ORE 16.00 RIPOSO VENERDI' Associazione Teatrale Duende AFFITTASI MONOLOCALE ZONA GHETTO – MEMORIE di e con Eugenio de' Giorgi regia di Massimo Navone 'DAL 21 FEBBRAIO AL 2 MARZO 2008 debutto nazionale Compagnia della Corte DON GIOVANNI di Molière adattamento e regia di Fabio Banfo con Paolo Andreoni, Paolo Bufalino, Francesca Radaelli DAL 4 AL 9 MARZO 2008 Centro Culturale G. Belli STO' UN PO' NERVOSA di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi regia di Carlo Emilio Lerici con Cristina Aubry, Francesca Bianco, Carlo Emilio Lerici, Margherita Mastrone musiche originali di Francesco Verdinelli DALL' 11 AL 20 MARZO 2008 Compagnia Viemme ANCHE LE FORMICHE, NEL LORO PICCOLO, S'INCAZZANO di Marcello Marchesi adattamento e regia di Vito Molinari con Armando Baldini, Alessandra Raichi, Roberto Recchia scena e costumi di Romeo Liccardo DAL 27 MARZO AL 20 APRILE 2008 Associazione Teatrale Duende e Compagnia Viva Voce NINA di André Roussin regia di Riccardo Pradella con Marisa della Pasqua, Maurizio Desinan, Nicola Stravalaci, Roberto Recchia scena e costumi di Romeo Liccardo DAL 20 MAGGIO AL 15 GIUGNO 2008 Associazione Teatrale Duende e Compagnia di Teatro i Fratellini FAR L'AMORE NON E' PECCATO di Achille Campanile adattamento e regia di Vito Molinari con Elena Boat, Alberto Faregna, Roberto Recchia, Federica Toti scena e costumi di Romeo Liccardo musiche originali di Alessandro Molinari
FESTIVAL « Amanti e amori », settembre – dicembre 2007 DAL 20 al 30 SETTEMBRE 2007 debutto nazionale Piano in bilico e Nutrimenti Terrestri TUTTA COLPA DEGLI UOMINI di Francesco Brandi regia di Francesco Brandi e Silvia Giulia Mendola con Angelo Colosimo, Linda Gennari, Silvia Giulia Mendola, Roberto Turchetta, Alioscia Viccaro, Greta Zamparini musiche di Cesare Picco DAL 9 AL 21 OTTOBRE 2007 e DAL 6 AL 18 MAGGIO 2008 debutto nazionale Associazione Teatrale Duende LOVE LOVE ovvero Amanti,amori, nozze e tradimenti drammaturgia e regia di Eugenio de' Giorgi e Vito Molinari con Andrea Brancone, Alberto Faregna, Valentina Buttafarro, Amanda Sanni, scene e costumi Alfonso Andreoli DAL 23 AL 31 OTTOBRE 2007 Associazione Teatrale Duende AMOR FA L'UOMO CIECO - LA PELARINA due atti unici di Carlo Goldoni regia di Eugenio de' Giorgi con Alberto Faregna, Amanda Sanni, Andrea Brancone, Francesca Giorgi scene di Emanuele Luzzati e Roberto Rebaudengo Musiche originali dal vivo di Alberto Faregna DAL 6 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE 2007 Associazione Teatrale Duende e Compagnia di Teatro i Fratellini COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA di Dario Fo e Franca Rame regia Vito Molinari con Lorenzo Anelli, Alessia Vicardi scene e costumi di Romeo Liccardo DALL' 11 DICEMBRE 2007 AL 6 GENNAIO 2008 debutto nazionale Associazione Teatrale Duende e Compagnia Viva Voce CHE NE E' DELL'AMORE? ovvero morir d'amore, morir dal ridere musical di Jeffrey Sweet e Howard Marren dalla commedia “Luv” di Murray Schisgal regia di Vito Molinari con Marisa della Pasqua, Maurizio Desinan Scene e costumi di Romeo Liccardo RASSEGNA « Testimonianze » 10 gennaio – 17 febbraio: Un percorso intenso sulla contemporaneità che pone radici profonde nel passato, esplorandolo con attenzione e rinnovato spirito di ricerca. In scena due spettacoli scritti e diretti da Eugenio de' Giorgi : « La guerra che non si può vincere » e « Affittasi monolocale zona ghetto ». DAL 10 AL 27 GENNAIO 2008 debutto nazionale LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI', GIOVEDI' (ORE 19:30) SABATO (ORE 21.00) DOMENICA ORE 16.00 RIPOSO VENERDI' Associazione Teatrale Duende LA GUERRA CHE NON SI PUO' VINCERE di David Grossman adattamento e regia di Eugenio de' Giorgi con Alberto Faregna, Andrea Brancone, Amanda Sanni, Miriam Camerini, Giovanna Neiger, Mattia Preti DAL 29 GENNAIO AL 17 FEBBRAIO 2008 LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI',GIOVEDI' (ORE 19:30), SABATO (ORE 21.00) DOMENICA ORE 16.00 RIPOSO VENERDI' Associazione Teatrale Duende AFFITTASI MONOLOCALE ZONA GHETTO – MEMORIE di e con Eugenio de' Giorgi regia di Massimo Navone 'DAL 21 FEBBRAIO AL 2 MARZO 2008 debutto nazionale Compagnia della Corte DON GIOVANNI di Molière adattamento e regia di Fabio Banfo con Paolo Andreoni, Paolo Bufalino, Francesca Radaelli DAL 4 AL 9 MARZO 2008 Centro Culturale G. Belli STO' UN PO' NERVOSA di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi regia di Carlo Emilio Lerici con Cristina Aubry, Francesca Bianco, Carlo Emilio Lerici, Margherita Mastrone musiche originali di Francesco Verdinelli DALL' 11 AL 20 MARZO 2008 Compagnia Viemme ANCHE LE FORMICHE, NEL LORO PICCOLO, S'INCAZZANO di Marcello Marchesi adattamento e regia di Vito Molinari con Armando Baldini, Alessandra Raichi, Roberto Recchia scena e costumi di Romeo Liccardo DAL 27 MARZO AL 20 APRILE 2008 Associazione Teatrale Duende e Compagnia Viva Voce NINA di André Roussin regia di Riccardo Pradella con Marisa della Pasqua, Maurizio Desinan, Nicola Stravalaci, Roberto Recchia scena e costumi di Romeo Liccardo DAL 20 MAGGIO AL 15 GIUGNO 2008 Associazione Teatrale Duende e Compagnia di Teatro i Fratellini FAR L'AMORE NON E' PECCATO di Achille Campanile adattamento e regia di Vito Molinari con Elena Boat, Alberto Faregna, Roberto Recchia, Federica Toti scena e costumi di Romeo Liccardo musiche originali di Alessandro Molinari

DALL' 11 DICEMBRE 2007 AL 6 GENNAIO 2008 debutto nazionale Associazione Teatrale Duende e Compagnia Viva Voce CHE NE E' DELL'AMORE? ovvero morir d'amore, morir dal ridere musical di Jeffrey Sweet e Howard Marren dalla commedia “Luv” di Murray Schisgal regia di Vito Molinari con Marisa della Pasqua, Maurizio Desinan Scene e costumi di Romeo Liccardo

RASSEGNA « Testimonianze » 10 gennaio – 17 febbraio: Un percorso intenso sulla contemporaneità che pone radici profonde nel passato, esplorandolo con attenzione e rinnovato spirito di ricerca. In scena due spettacoli scritti e diretti da Eugenio de' Giorgi : « La guerra che non si può vincere » e « Affittasi monolocale zona ghetto ».

DAL 10 AL 27 GENNAIO 2008 debutto nazionale LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI', GIOVEDI' (ORE 19:30) SABATO (ORE 21.00) DOMENICA ORE 16.00 RIPOSO VENERDI' Associazione Teatrale Duende LA GUERRA CHE NON SI PUO' VINCERE di David Grossman adattamento e regia di Eugenio de' Giorgi con Alberto Faregna, Andrea Brancone, Amanda Sanni, Miriam Camerini, Giovanna Neiger, Mattia Preti

DAL 29 GENNAIO AL 17 FEBBRAIO 2008 LUNEDI', MARTEDI', MERCOLEDI',GIOVEDI' (ORE 19:30), SABATO (ORE 21.00) DOMENICA ORE 16.00 RIPOSO VENERDI' Associazione Teatrale Duende AFFITTASI MONOLOCALE ZONA GHETTO – MEMORIE di e con Eugenio de' Giorgi regia di Massimo Navone

'DAL 21 FEBBRAIO AL 2 MARZO 2008 debutto nazionale Compagnia della Corte DON GIOVANNI di Molière adattamento e regia di Fabio Banfo con Paolo Andreoni, Paolo Bufalino, Francesca Radaelli

DAL 4 AL 9 MARZO 2008 Centro Culturale G. Belli STO' UN PO' NERVOSA di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi regia di Carlo Emilio Lerici con Cristina Aubry, Francesca Bianco, Carlo Emilio Lerici, Margherita Mastrone musiche originali di Francesco Verdinelli

DALL' 11 AL 20 MARZO 2008 Compagnia Viemme ANCHE LE FORMICHE, NEL LORO PICCOLO, S'INCAZZANO di Marcello Marchesi adattamento e regia di Vito Molinari con Armando Baldini, Alessandra Raichi, Roberto Recchia scena e costumi di Romeo Liccardo
DAL 27 MARZO AL 20 APRILE 2008 Associazione Teatrale Duende e Compagnia Viva Voce NINA di André Roussin regia di Riccardo Pradella con Marisa della Pasqua, Maurizio Desinan, Nicola Stravalaci, Roberto Recchia scena e costumi di Romeo Liccardo

DAL 20 MAGGIO AL 15 GIUGNO 2008 Associazione Teatrale Duende e Compagnia di Teatro i Fratellini FAR L'AMORE NON E' PECCATO di Achille Campanile adattamento e regia di Vito Molinari con Elena Boat, Alberto Faregna, Roberto Recchia, Federica Toti scena e costumi di Romeo Liccardo musiche originali di Alessandro Molinari

Gli ultimi commenti

Dialoghi del silenzio - mostra personale di Pedro Zamora a cura di Massimiliano Bisazza
Città: Milano - Provincia: MI
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

Premio Letterario Nabokov e Premio Nabokov Racconti
Città: Lecce - Provincia: LE
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

“L’ultima Foglia Che Cade” il primo singolo di Federica Morrone
Città: Roma - Provincia: RM
dal: 03-04-2013 al: 01-01-2013

ArtExpo Barcelona 2
Città: Barcellona - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013