Il Kif è diviso tra ‘Gioie & Paranoie'

Leonardo Follieri - 29.12.2010 testo grande testo normale

Commenta questo articolo


Tags: recensione, kif, gioie, paranoie

Nuovo album a suon di rock per il gruppo capitanato da Claudio De Pascale.

Rock'n'roll schietto e sincero: in questo modo si può definire Gioie & Paranoie, terzo album de Il Kif. La band barese è attiva nel panorama rock da più di dieci anni e nel suo ultimo lavoro propone sonorità anglosassoni permeate da nove testi in italiano e tre in inglese per un totale di dodici tracce tutte da ascoltare.

“Come Un Treno” e “Nel Profondo” aprono il cd con un'ottima intenzione dal punto di vista musicale e con un ritmo già sentito, ma assolutamente efficace; questo concetto è valido anche per i due brani in inglese scritti dalla band, “It's All In Your Mind” e “Riot Feeling”. Nell'ascolto dell'album inoltre si possono ascoltare due cover appartenenti a due universi musicali distinti e separati: la prima è “Ok Italia Reloaded”, pezzo interpretato per la prima volta da Edoardo Bennato nel 1987, che in questa versione acquisisce una buona dose di modernità e di consapevolezza per mezzo di un rock più spinto e di un testo sempre pungente, ironico e molto attuale; la seconda è “Venus” degli Shocking Blue, terzo ed ultimo brano dell'album cantato in inglese, che in questa riproposizione rende più orgogliose le chitarre elettriche e conferisce alla sessione ritmica una maggiore responsabilità soprattutto nel ritornello. “Segui La Mia Scia” e “Stupide Favole” sono gli unici due brani acustici di questo lavoro ed entrambi regalano momenti di enorme pàthos, ma rischiano allo stesso tempo di rimanere troppo isolati di fronte all'impeto del cd. In definitiva si può affermare che probabilmente la vera identità de Il Kif va ricercata nella convinzione di un pezzo come “La Scimmia”, nel coinvolgimento a tratti pop di un brano come “Ogni Attimo”, nella strofa limpida di una canzone come “Mai Abbastanza” e nella girandola di stati d'animo in cui si ritrova l'individuo medio, nella title-track “Gioie & Paranoie”.

Il Kif nel suo ultimo album presenta testi lucidi e musica divertente, anche se i due elementi sono ben amalgamati e lo si nota sin dal primo ascolto; dispiace solo sentire pochi momenti intimisti in Gioie & Paranoie, poiché magari si sarebbe potuta approfondire meglio un'altra faccia del gruppo barese. Sarà per la prossima volta? Forse, ma intanto c'è un gradevole rock'n'roll ben costruito e non troppo impegnato che si ascolta e si lascia ascoltare in modo semplice. Approvato.

Etichetta: CNI
Anno: 2010



  • Il Kif è diviso tra ‘Gioie & Paranoie'


zoomma video

Link Consigliati

Gli ultimi commenti

Flight Jazz Christmas
Città: Milano - Provincia: MI
dal: 20-12-2013 al: 20-12-2014

a-tra-verso
Città: lecce - Provincia: LE
dal: 19-12-2013 al: 31-12-2014

E' uscito il nuovo singolo + video della metalcore band NEW DISORDER
Città: - Provincia:
dal: 04-11-2013 al: 01-01-2013

Mag Castel ( Maggio Castello)
Città: revello - Provincia: CN
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013