L'hip hop italiano vola ai Numeri 2

Veronica Eracleo - 30.05.2008 testo grande testo normale

Tags: numeri 2, hip hop

Quattro ragazzi, 18 tracce, 3 album all’attivo. Un cd che suona hip hop ma anche swing, elettronico e charleston. Stiamo parlando del gruppo hip hop milanese Numeri 2. Li abbiamo intervistati in occasione dell’uscita del terzo cd, Artisti della domenica, che avverrà a fine maggio

C'era una volta l'hip hop in Italia, c'erano Neffa e i Messaggeri della Dopa, il Frankie Hi Nrg di “Fight the faida”, Kaos e altri gruppi che oggi non si sa più che fine abbiano fatto. Dopo oltre 10 anni di finti nuovi rappresentanti dell'hip hop nostrano, di rime sempre uguali, di ritornelli pensati solo per scalare le classifiche, esce finalmente sul mercato discografico italiano un cd hip hop degno di questo nome. Stiamo parlando dell'ultimo lavoro dei Numeri 2 “Artisti della domenica”: un mix di sano hip hop ma anche di elettronica, swing, charleston, interamente autoprodotto.

Con il loro terzo lavoro Kimo, SoulReever, Mastermaind e Karmine ovvero i Numeri 2 realizzano un cd che sicuramente sarà apprezzato non solo dagli amanti del genere, ma anche da chi crede in valori veri come l'amicizia, l'amore, la passione per un qualcosa che ti spinge ad andare avanti nonostante gli ostacoli che s'incontrano per strada.

Composto di 18 brani tutti molto belli, segnaliamo “The dreamers”, “Artisti della domenica”, “Diva”, “Storia di un amore” e l'emozionante “Per la vita”.

Non riuscendo più a fare a meno di ascoltare le tracce di Artisti della domenica che uscirà ufficialmente a fine maggio, non potevamo non porre ai Numeri 2 alcune domande.

Nonostante in tono ironico vi definiate artisti della domenica, nel testo di "The dreamers" è inevitabile non notare i riferimenti autobiografici, la voglia di trasformare il sogno in realtà. Quanta voglia di tutto questo c'è dentro di voi? E cosa farete per realizzare questo sogno chiamato musica? Questa voglia è insita dentro di noi da 12 anni. È abbastanza normale che quando si coltiva una passione come la musica, si desideri arrivare davvero al punto di farla diventare il tuo lavoro e quindi sfatare la posizione di “artista della domenica” e diventare al 100% un “artista”. Noi ce la stiamo mettendo tutta per realizzare questo sogno.

Vivete a Milano, a Bruzzano precisamente. Qual è il vostro rapporto con questa città? Non credete che ci sia un pò il rischio di restare ancorati ad una realtà milanese? Beh, è la città in cui viviamo e in cui abbiamo fatto praticamente di tutto. Scrivendo canzoni prettamente reali e autobiografiche è chiaro che la realtà che traspare è quella di una metropoli o comunque di una città che ti offre molto dal punto di vista dei servizi e degli svaghi. Sinceramente non ci sentiamo così fortemente ancorati ad una realtà urbana in quanto in ogni canzone, l¹ascoltatore trova la “propria personalizzazione”.

Oltre al concerto di presentazione di questo ultimo lavoro che si terrà il 31 maggio al Legend 54 di Milano, quali sono i vostri progetti futuri? I progetti sono ovviamente riuscire a suonare ovunque e continuare a fare musica, trovando sempre nuovi spunti, nuove argomentazione e continuando a rinnovare il suono. Un artista, per quanto sia “della domenica”, deve essere sempre capace di rinnovarsi, di non fermarsi mai ai risultati ottenuti e cercare sempre di più. E' esattamente come una crescita lavorativa, parti dal basso e piano piano sali di livello. L'obiettivo è cercare sempre il gradino superiore e cercare di salirci. Essendo consapevoli che c¹è sempre un gradino superiore.

  • L'hip hop italiano vola ai Numeri 2

  • L'hip hop italiano vola ai Numeri 2

  • L'hip hop italiano vola ai Numeri 2

Gli ultimi commenti

Dialoghi del silenzio - mostra personale di Pedro Zamora a cura di Massimiliano Bisazza
Città: Milano - Provincia: MI
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

Premio Letterario Nabokov e Premio Nabokov Racconti
Città: Lecce - Provincia: LE
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

“L’ultima Foglia Che Cade” il primo singolo di Federica Morrone
Città: Roma - Provincia: RM
dal: 03-04-2013 al: 01-01-2013

ArtExpo Barcelona 2
Città: Barcellona - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013