Donald Barthelme. Una Biancaneve alternativa

Silvia Pellegrini - 26.05.2007 testo grande testo normale

Commenta questo articolo


Tags: romanzo, Barthelme, Biancaneve

Per chi non ama le solite fiabe melense, ecco una Biancaneve davvero alternativa... In barba alle dolcezze firmate Disney. Mandate a letto i bambini e mettetevi in ascolto.

A volte leggere le fiabe al contrario è divertente perché aiuta il lettore a scoprire le possibili sfaccettature dei personaggi. C'è chi da buono diventa perfido, chi da mite diventa una furia e chi da innocente donzella diventa...come la Biancaneve di Donald Barthelme.
Biancaneve è appunto un romanzo che ha per protagonista una possibile Biancaneve, accompagnata da sette nani, come da tradizione. Il romanzo si regge fondamentalmente sull'ipotesi della possibilità: e se Biancaneve fosse una donna nevrotica, frustrata sessualmente? Se dormisse con un pigiama di latex? E non dimentichiamo i nani: cancellando quei teneri custodi della bella Biancaneve, cosa succederebbe se avessimo invece degli esseri che usano la fanciulla solo per soddisfare i loro istinti primitivi di maschio?
Quello che Barthelme ci presenta è un mondo fiabesco alla rovescia: fatta eccezione per Biancaneve, i nomi dei nani sono già il primo indizio del loro ruolo. Niente Mammolo, Cucciolo e compagnia bella; qui abbiamo a che fare con Bill, Kevin, Edward, Hubert, Henry, Clem e Dem, tutti nomi di persone del mondo reale e con desideri perversi molto umani.
La nostra Biancaneve, purtroppo o per fortuna, non è da meno: inappagata dalla movimentata ma forse incompleta vita sessuale dei nani, cerca conforto tra le braccia del suo terapista.
Il romanzo è diviso in tre parti e ciascuna parte alterna capitoli di pura narrazione ad alcuni intermezzi molto simili alle didascalie di un brano teatrale. Le stesse didascalie, poi, possono essere empiricamente divise in due classi: alcune proclamano pompose affermazioni quasi filosofiche, altre fungono da collegamento alla narrazione.
E' quindi intuibile che il linguaggio di Barthelme è un cocktail letale di comicità e complessità: i personaggi imbastiscono contorti dialoghi sulla base di affermazioni banalissime e del nonsense più puro. Nessuno, infatti, ha mai sentito Biancaneve o i nani esternare il proprio desiderio fisico oppure discutere di storia, di azione e rivoluzione...
Dire cosa si cela dietro questo romanzo, considerato un capolavoro dell'epoca postmoderna americana, non è cosa facile. La scelta del linguaggio è notevole, ma sposta l'attenzione del lettore alla forma: in fondo, questi dialoghi possono ditrarre dalla storia in sé – ove ce ne sia una!
Per la scelta del tema, il romanzo potrebbe essere una parodia: lo stravolgimento del reale c'è di sicuro ma il tipo di comicità è decisamente paranoico.
Barthelme è quindi capace di far ridere ma non in modo banale: dietro le surreali vicende di Biancaneve & soci c'è ben altro. Biancaneve infatti una donna che lotta per abbandonare la sua funzione di oggetto e lo fa, a suo modo, con le poesie che compone. I nani non sono che personaggi egocentrici e chiusi nella loro piccola realtà, mentre i misteriosi personaggi di Hogo e Jane contribuiscono all'immagine svilita ma reale dell'amore ai nostri giorni.
Barthelme iniziò con questo romanzo la lenta opera di smantellamento del sogno americano: sta al lettore di oggi continuarla per trovare una dimensione libera da ipocrisie.


Biancaneve
di Donald Barthelme
edizioni Minimum Fax
€ 10,00


  • Donald Barthelme. Una Biancaneve alternativa

  • Donald Barthelme. Una Biancaneve alternativa

Link Consigliati

Gli ultimi commenti

E' uscito il nuovo singolo + video della metalcore band NEW DISORDER
Città: - Provincia:
dal: 04-11-2013 al: 01-01-2013

Mag Castel ( Maggio Castello)
Città: revello - Provincia: CN
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

BLASTEMA: Nuovo singolo "I MORTI" dal 16 Ottobre in radio e nei digital store e dal 17 ottobre in tour
Città: - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 31-12-2014

Comunicato stampa: Giuseppe Capuana "Il sangue di Giuda" in radio e in digital download dal 17 ottobre
Città: - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 31-12-2014