Due improbabili (super?)eroi: i Peggiori di Vincenzo Alfieri

Giulio Ragni - 30.04.2017 testo grande testo normale

Tags: peggiori, film, alfieri

Al Comicon 2017 di Napoli la presentazione in anteprima del film I peggiori di Vincenzo Alfieri

Non c'era forse luogo migliore del Comicon di Napoli, una delle più importanti kermesse dedicate a fumetto ed affini in Italia, con rilevanza internazionale crescente, per la presentazione in anteprima del film I peggiori di Vincenzo Alfieri, una commedia d'azione su cui la Warner punta molto per cercare di rimpolpare l'esangue resa al box office dei titoli italiani in questa stagione.

La vicenda infatti segue le vicende di due improbabili eroi interpretati dalla star in ascesa Lino Guanciale e lo stesso regista Vincenzo Alfieri, semi-squattrinati con sorellina pestifera a carico più il passato ingombrante di una madre truffaldina, che si ritrovano mascherati alla meglio peggio a riparare torti, nel contesto di una periferia di Napoli volutamente grottesca e sopra le righe: quello che inizia come una vendetta personale a scopo di mera sopravvivenza alimentare, diventerà un lavoro a tempo pieno grazie alla fama raccolta sul web, trasformando i due sfigati fratelli in "demolitori" che mettono fine ai soprusi dietro lauto compenso.

Senza voler tirare in ballo gli inarrivabili modelli d'oltreoceano come Kick-Ass o Super, il tema dell'uomo qualsiasi che diventa improbabile (super?)eroe sta cercando di prendere una sua autonoma strada anche in Italia dopo il successo del film di Mainetti Lo chiamavano Jeeg Robot lo scorso anno: ma rispetto al capodopera con Claudio Santamaria, la reinvenzione di un cinecomic all'amatriciana per raccontare il contesto delle nostre città ne I peggiori lascia il passo a un gioco più divertito che divertente, in cui ad emergere, non ce ne vogliano i due protagonisti, sono più i comprimari come Biagio Izzo, Francesco Paolantoni o Ernesto Mahieux grazie al mix di solido mestiere e spigliatezza davanti alla macchina da presa. Peccato che molti scambi di battute risultino fini a se stesse, il tempo di strappare la risata al momento della visione, dimostrandosi invero assai più evanescenti nella persistenza della memoria una volta usciti dalla sala; ed anche dal punto di vista drammaturgico, il background dei due protagonisti risulta essere alquanto piatto, privato degli sviluppi necessari e che nelle premesse messe in campo avrebbero potuto dar vita a situazioni più ficcanti e riuscite di quelle a cui si assistono sullo schermo.

Il film di Alfieri brucia via sotto i colpi di un montaggio adrenalinico, iper-eccitato dallo sferzare di una colonna sonora onnipresente, sacrificando sull'altare della battuta e della scena d'azione diretta con piglio brillante e autoironico qualsivoglia pathos legato alle sorti dei personaggi: siamo lontani da Mainetti ma anche dal Sibilia della saga Smetto Quando voglio, a dispetto delle buone intenzioni di partenza di dare vita a un film popolare capace di parlare ad un pubblico giovane. Pubblico giovane che almeno nella gremita sala del Teatro Mediterraneo della Mostra d'Oltremare ha riso di gusto, e tanto forse basterà ai produttori e distributori per essere soddisfatti, nella speranza che si traduca in un analogo risultato al botteghino: a noi spetta l'ingrato compito di chiedere e pretendere di più dal regista, a cui auguriamo una seconda prova meno esile dal punto di vista della scrittura e con un proprio sguardo di originalità registica, che ne I peggiori ci sembra ancora acerbo e latitante.

I peggiori
Regia: Vincenzo Alfieri
Cast: Vincenzo Alfieri, Lino Guanciale,Biagio Izzo, Francesco Paolantoni, Sara Tancredi, Miriam Candurro Ernesto Mahieux, Tommaso Ragno
Genere: Azione, Commedia
Distribuzione: Warner Bros
Uscita Cinema: 18 maggio 2017
Durata: 95 min.

  • Due improbabili (super?)eroi: i Peggiori di Vincenzo Alfieri

  • Due improbabili (super?)eroi: i Peggiori di Vincenzo Alfieri

  • Due improbabili (super?)eroi: i Peggiori di Vincenzo Alfieri


zoomma video

Gli ultimi commenti

Dialoghi del silenzio - mostra personale di Pedro Zamora a cura di Massimiliano Bisazza
Città: Milano - Provincia: MI
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

Premio Letterario Nabokov e Premio Nabokov Racconti
Città: Lecce - Provincia: LE
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013

“L’ultima Foglia Che Cade” il primo singolo di Federica Morrone
Città: Roma - Provincia: RM
dal: 03-04-2013 al: 01-01-2013

ArtExpo Barcelona 2
Città: Barcellona - Provincia:
dal: 01-01-2013 al: 01-01-2013